Skip to content
Saturday, 23 September , 2006 / Iperione

Caso Welby, Giorgio Napolitano: la cautela di un Presidente


Dichiarazioni del Presidente della Repubblica Italiana tratte dalla lettera di risposta a Piergiorgio Welby. Dal sito del Corriere della Sera :

«Raccolgo il suo messaggio di tragica sofferenza con sincera comprensione e solidarietà. Esso può rappresentare un’occasione di non frettolosa riflessione su situazioni e temi di particolare complessità sul piano etico che richiedono un confronto sensibile e approfondito, qualunque possa essere in definitiva la conclusione approvata dai più»

Mi pare evidente il senso di queste parole: sui diritti civili non dobbiamo avere fretta anzi, spazio a discussioni serene, sensibili e approfondite. Si ribadisce che le scelte personali sul proprio corpo e sulla propria vita devono essere decise dalla “maggioranza”, “dai più”, i quali saranno artefici o carnefici della dignità/libertà di vivere e morire.
Mi pare di ritornare ai referendum della grande astensione…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: