Skip to content
Saturday, 7 October , 2006 / ermes

Apriamo le finestre


Aprire le finestre: ecco il motto di quell’incredibile scrittore che fu, ed è Blaise Cendrars. E non era semplice blaterare, parlare, straparlare e poi agir diversamente il suo. Si trattava, piuttosto, di un dire cui il poeta informò ed orientò tutta la propria esistenza: anche un sol fugace sguardo alla sua interminabile biografia farebbe letteralmente impallidire i pigroni d’ogni tempo.

sleeping.gifE, appunto, a far impallidire i dormiglioni per un verso, e per l’altro a tirare una quanto mai salutista “boccata d’aria” (“Una boccata d’aria” è il titolo di un meraviglioso testo di Orwell, introvabile in Italia, solo presente ormai nell’opera omnia dello scrittore per i tipi Meridiani), riporto di seguito un articolo apparso sul “Giornale” di ieri 6 ottobre. [E sì, proprio il Giornale… il mondo alla rovescia, purtroppo…]

Si tratta di un articolo di Lorenzo Amuso, riguardo lo stato delle migliori università del pianeta secondo il ranking stilato dal “Times Higher Education Supplement“. Indovinate un po’ il podio… e non solo, obviously! Con tale intervento ringrazio l’attenzione e il trasporto con cui uno straodinariamente fantomatico Sir G.G. mi ha messo sulle tracce di tale notiziuola. Eh sì, l’agire della rivista londinese fa notizia di per sé, my Lord, un po’ come le inchieste del “Venerdì di Repubblica” o “Panorama Economy”…

cup-of-tea.jpgVabbù, caro ermes, come suol dirsi altrove sì da sbollir qualsiasi fastidio: “Have a cup of tea!” (un po’ quel che Carducci disse al tristo Pio IX, a fronte del “Sillabo” e delle altre decine d’assurdità realizzate dall’or ora proclamato Beato: “Cittadino Mastai, bevi un bicchiere!” )

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: