Skip to content
Monday, 20 November , 2006 / Iperione

Liberalizzazione del commercio d’organi: attualità di un dibattito


Dall’ Economist, rivista spesso adorabile quanto criticabile, propongo due letture che riguardano lo scambio d’organi, in particolare reni, e l’eventualità di poter trasformare un sistema chiuso che lascia troppo spazio al mercato nero, in un vero e proprio mercato regolamentato.

Come in molte altre occasioni, anche stavolta lo scontro è tutto ideologico, da un lato i protezionismi, il garantismo di facciata delle società occidentali, dall’altro l’idealismo e la fredda fede nell’autodeterminazione dei mercati.

Volutamente non esprimo giudizi, perchè stavolta voglio solo proporre alla riflessione di chi vorrà, questi articoli, resoconto di un dibattito che da noi suona come un’eco lontana.

Organ Transplants – Psst, wanna buy a kidney?
Governments should let people trade kidneys, not convict them for it
Nov 16th 2006, From The Economist print edition

Organ Transplants – Your part or mine?
Iran’s example, and the broader case for making it worthwhile to give kidneys
Nov 16th 2006, From The Economist print edition

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: