Skip to content
Wednesday, 9 May , 2007 / Iperione

Impegni della RAI e Commissione di Vigilanza


cavallo-stramazzato.jpgDalla riunione della Commissione di Vigilanza RAI del 2 Maggio 2007, riporto gli allegati al resoconto della riunione. Il primo impegna la RAI ad informazione sul “genocidio” del Darfur; il secondo ad informare sulle iniziative per la mkoratoria universale della pena di morte.

Allegato 4 – Risoluzione sull’informazione in merito al genocidio in Darfur.

Allegato 7 – Risoluzione sull’informazione in merito alla moratoria internazionale della pena di morte.

Riporto, infine, il link alla risoluzione della stessa commissione in materia di informazione sulle manifestazioni del 12 Maggio 2007 (Family Day e Coraggio Laico):

8 Maggio 2007 – Esame di una risoluzione sull’informazione in merito alle manifestazioni programmate per il 12 e 13 maggio 2007 (rel. Beltrandi).

8 Maggio 2007 – Risoluzione sull’informazione in merito alle manifestazioni programmate per il 12 e 13 maggio 2007.

3 Comments

Leave a Comment
  1. Iperione / May 9 2007 11:27 AM

    E’ riportata oggi una lettera inviata da M.Pannella a diversi direttori di TG e testae giornalistiche, in merito al silenzio riservato alle manifestazioni alternative al Family Day:

    M. Pannella – Inezie e briciole di Marco

  2. ermes / May 9 2007 12:33 PM

    E’ l’ennesima manifestazione – a livello di minuzie, di grani infimi – della totale dissociazione dalla realtà che permea la mente delle classi dirigenti (che generalizzazione insulsa!) del nostro Paese. Dico di classi dirigenti per dire di una intera “casta” di privilegiati – corporazioni, bardature, ordini professionali, baronie… do you remember? – che sempre più m’appare vivere beatamente sulle nuvole.

    E’ mai possibile che qui da noi si debba sempre disciplinare per norma scritta ciò che altrove (valichiamo le Alpi grazie ad internet…) è vissuto come necessariamente doveroso? E’ mai possibile che si debba intimare a mezzo di delibere ai tenutari delle case chiuse dell’informazione in lingua italica che quanto accade in Darfur è degno di seppur parva nota? E’ mai possibile che dobbiamo assistere a vagonate di guano e violenza sul “caso Cogne” (cosa può apportare in termini di miglioramento del vivere civile la quattrocentosettantunesima trasmissione di Vespa con i soliti Crepet, Belpietro, Palombelli etc. etc.?) e a non uno, dico un approfondimento su quanto da anni va eternandosi in Sudan?

    Certo che è possibile: basta prendere un immenso calderone (la nostra televisione) in cui rovesciare senza alcun ritegno quintali di irresponsabilità professionale, enormi moli di disimpegno intellettuale, imponenti massicciate di mediocrità, alcuna vetta intellettuale, insondabili seppur manifeste cooptazioni politiche, inscalfibili e integerrime protezioni sindacali, immondo sperpero di pubblico danaro, irrefrenabili e “giuste” ansie partigiane (Floris, Santori…), continui balzi e rimbalzi nei chiacchiericci da comari, infinite schiere di giocherelloni perdigiorno (Giurati, Venture, Cucuzze, Molliche…), un pizzico di sale (documentari a notte fonda), pepe (sport a tutte l’ore) e il miracolo s’avvera.

    E alcuno avrà nulla da criticare. Nessun docente, nessun politico, nessuno scrittore, alcun privilegiato esponente di quel corpo unico che è la nostra classe dirigente piena di rendite improduttive. Alcuno, tranne forse i soliti matti pagliacci sgrammaticati.

  3. Guido Ilnautilus / Sep 23 2008 5:38 PM

    Tanto per cambiare!

    P.S.: complimenti agli autoproclamantisi “oves et boves et universa pecora”: definizione più azzeccata non credo potrebbe darsi…

    P.P.S.: Guido Ilnautilus perché più a fondo di così…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: