Skip to content
Monday, 22 November , 2010 / ermes

Note di colore


Se già il primo capoverso vi parrà ridicolo (quanto assurdo), provatevi pure a leggere oltre…

L’offensiva “sudista”: cravatte arancioni per fare ombra al verde padano

Antonio Beccadelli, Il Secolo XIX, 22.11.10

Cravatte arancioni contro cravatte verdi. La sfida non ha per campo le passerelle dell’alta moda, ma le aule della Camera e del Senato. Alle cravatte e alle pochette d’ordinanza verde acceso che i parlamentari leghisti orgogliosamente sfoggiano a Montecitorio, da questa settimana si contrappongono le cravatte arancioni dei colleghi di Forza del Sud, il movimento politico del Pdl in salsa assolutamente anti-Carroccio fondato dal sottosegretario siciliano all’Economia, Gianfranco Micicché (…)

“(…) è anche il colore dei reparti militari di cavalleria. Quelli che, come noi di Forza del Sud, sono sempre in prima linea, sono i più coraggiosi e non indietreggiano mai.

“In un paio di giorni le cravatte arancioni si sono moltiplicate: Forza del Sud conta già sette deputati e tre senatori, oltre a tantissimi amministratori locali di tutte le regioni meridionali”, rivendica orgoglioso Micciché. (…) tra loro c’è anche l’onorevole avellinese Marco Pugliese, quello che diventò famoso per aver piantato nel giardino di casa sua un Crocifisso alto 4,5 quando la Corte europea di Strasburgo ne aveva ordinato la rimozione dalle scuole (…)

One Comment

Leave a Comment
  1. Eva Cambi / Nov 22 2010 2:21 PM

    Che dire…..mutatis mutandis…nel senso però delle braghe.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: